gli ultimi sei numeri
l'ultimo numero

To play, press and hold the enter key. To stop, release the enter key.

puracultura_130_2022.jpg
punti di distribuzione

SALERNO

          Stazione marittima

          Stazione Ferroviaria (biglietteria Italo)

          Teatro Postacatena

          Museo Diocesano

          Lloyd's Baia Hotel

          Museo Archeologico

          Teatro Ghirelli

          Teatro Delle Arti

          Teatro Verdi

          Sala Pasolini

          Teatro Il Giullare

          Teatro Nuovo

          Bar Verdi

          Circolo Canottieri

          Bar Rosa

          Ciccio Formaggio (piazza F. Gioia)

          Mumble Rumble (via Loria - Pastena)

          Automobil Club Italia

          Salumeria Botteghelle

          Cibarti

          Palazzo Fruscione

          Galleria Figliolia

          Galleria Arechi

          Cinema San Demetrio

          Cinema Fatima

          Bar "Il Portico" (parco Pinocchio)

          Museo Città Creativa di Ogliara

CAVA DE' TIRRENI

Club Tennis
Hotel Holiday Inn

Hotel Maiorino

VIETRI SUL MARE

          Edicola da Matteo

          Hotel Raito
          Info point comunale

          Ceramica Pinto

          La Congrega Letteraria

          Associazione C.A.T.

          Antica tenuta "Il Trignano"

CETARA

Proloco

Hotel Cetus

AMALFI

La scuderia del Duca  - ex cartiera Cavaliere

FISCIANO

          Bar Facoltà d’Ingegneria (Università)

Buon compleanno Gore Vidal
GoreVidalVanVechten.jpg

"Buon compleanno Gore Vidal". Un omaggio a dieci anni dalla morte dello scrittore che aveva eletto Ravello a suo buen retiro, che si terrà il 30 settembre, a partire dalle 10, tra la Rondinaia e l'auditorium di Villa Rufolo, una data scelta per la sua prossimità alla sua nascita, avvenuta il 3 ottobre del 1925 a West Point. Americano, Eugene Luther Gore Vidal per quarant'anni è stato "semi-residente" nella città della musica, ultimo degli intellettuali ad avere costruito il mito di luogo dell'anima della perla della Costiera amalfitana. Qui, nel 1972, l'irriducibile provocatore e autore controcorrente acquistò la Rondinaia, la dependance di villa Cimbrone realizzata nel 1927 da Lord Grimthorpe per la figlia, un nido di rondine incastonato nella roccia, divenuto luogo di incontro di personalità internazionali dell'arte, della cultura e della musica. Un cenacolo che riprese a vivere con Vidal, che alla Rondinaia ha accolto ospiti del rango di Margaret d'Inghilterra, Andy Warhol, Susan Sarandon e Hillary Clinton. Tra gli amici italiani il sociologo Domenico De Masi - suo vicino di casa ravellese - e tra i testimoni (anche e con videomessaggio) dell'incontro "Buon compleanno Gore Vidal. L'impero immaginifico tra Hollywood e Ravello". La giornata è stata organizzata dalla nuova proprietà della villa, dal Comune di Ravello e dal Centro Universitario Europeo per i Beni Culturali, con la consulenza di Alfonso Amendola, Piero Cantarella ed Erminia Pellecchia. "Racconteremo Gore Vidal e il suo immaginario-spugna in grado di assorbire e rilanciare creatività e politica, impegno militante e leggerezza, lotte sociali e dandysmo glamour.

Racconteremo questo straordinario scrittore americano innamorato di Ravello e la sua libertà espressiva che gli consentì di navigare in una moltitudine di "linguaggi": non solo la letteratura, ma anche la televisione, la pamphlettisca, la saggistica, il teatro, le sceneggiature e la recitazione cinematografica.

E soprattutto racconteremo un Gore Vidal artefice di un immaginario decisamente 'pop'", spiegano i curatori. Il "Pellegrinaggio laico a villa La Rondinaia" avverrà alle ore 10 (prenotazione obbligatoria univeur@univeur.org). I saluti istituzionali si terranno invece a Villa Rufolo con il sindaco di Ravello, Paolo Vuillemier; il presidente del Centro Universitario Europeo per i Beni Culturali, Alfonso Andria; il consigliere delegato alla cultura Luigi Mansi. Seguono racconti e testimonianze introdotti dalla giornalista Erminia Pellecchia: "Lo scrittore Vidal, l'amico Gore" dell'editore Elido Fazi; "Gore Vidal. Un letterato nella pop-culture" di Alfonso Amendola – Unisa; "Le biografie come la mia devono interessare per forza". "A proposito del Julian di Gore Vidal" della storica della filosofia Maria Carmen De Vita; "Una storia di amicizia" di Domenico De Masi (videomessaggio), professore emerito di Sociologia del lavoro – La Sapienza; Dario Cantarella, amico ravellese di Gore Vidal; Vincenzo Gerardo e Gerardo Jr Di Natale, proprietari La Rondinaia. Le conclusioni sono affidate a Luigi Mansi. Prima dei talk proiezioni video di "Ravello Rendez-vous" (regia di Marco Cascone, 2022); "Aimez-vous l'Italie? L'invasione solitaria" (regia di Luciano Emmer, 1976).

Puracultura

la rivista gratuita per il tuo tempo libero

PuraCULTura

periodico di conoscenze event press

Editore: Associazione puraCULTura

Direttore responsabile: Antonio Dura

Amministrazione e redazione

Via Bottaio, 30 - Benincasa

84019 - Vietri Sul Mare (SA)

tel e fax 0892837705 - mob. 3662596090

email: comunicazione@puracultura.it

Stampa: Poligrafica Fusco - Salerno

Tiratura: 1.500 copie

19.500 iscritti alla newsletter

Registro Stampa di Salerno n° 20/2012

 

Antica Tenuta Il Trignano
PubliTrignano2020.jpg
puracultura_fusco_web.jpg