gli ultimi sei numeri
l'ultimo numero
puracultura_111_2020.jpg
punti di distribuzione

SALERNO

          Stazione marittima

          Info point Galleria Capitol

          EPT e Azienda Soggiorno e Turismo

          Stazione Ferroviaria (biglietteria Italo)

          Teatro Postacatena

          Museo Diocesano

          Lloyd's Baia Hotel

          Museo Archeologico

          Teatro Ghirelli

          Teatro Verdi

          Sala Pasolini

          Teatro Il Giullare

          Teatro Nuovo

          Bar Verdi

          Circolo Canottieri

          Ecobistrot

          Bar Rosa

          Ciccio Formaggio (piazza F. Gioia)

          Bar Mario (via Dogana Vecchia)

          Dandy caffè letterario (Torrione)

          Mumble Rumble (via Loria - Pastena)

          Automobil Club Italia

          Salumeria Botteghelle

          Cibarti

          Palazzo Fruscione

          Galleria Figliolia

          Galleria Arechi

          Cinema San Demetrio

          Cinema Fatima

          Bar "Il Portico" (parco Pinocchio)

          Museo Città Creativa di Ogliara

CAVA DE' TIRRENI

Club Tennis
Rodaviva

Hotel Holiday Inn

Hotel Maiorino

VIETRI SUL MARE

          Hotel Raito
          Infopoint turistico comunale

          Ceramica Pinto

          Associazione CEO

          Associazione DivertiVento

          Associazione C.A.T.

          Antica tenuta "Il Trignano"

CETARA

Proloco

Hotel Cetus

AMALFI

La scuderia del Duca  - ex cartiera Cavaliere

FISCIANO

Bar Facoltà d’Ingegneria (Università)

          Bar del Rettorato

 

 

 

UN'ESTATE DA RE 2020

Torna la grande musica alla Reggia di Caserta, dal 30 luglio al 13 settembre nella spettacolare Aperia nel giardino inglese del palazzo reale vanvitelliano e, novità di quest’anno, anche in Piazza Carlo di Borbone. “Un’Estate da Re" - giunta alla V edizione e diretta dal Maestro Antonio Marzullo - omaggia con sei appuntamenti imperdibili la cultura, la musica, la bellezza esaltando il patrimonio artistico e culturale campano. Finanziata dalla Regione Campania, organizzata e promossa dalla Scabec, società campana per la valorizzazione dei beni culturali, la rassegna è realizzata in collaborazione con il Teatro di San Carlo di Napoli, il Teatro Verdi di Salerno, il MIBACT e il Comune di Caserta e con la partecipazione dell’Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia. Sponsor e partner sono Rai Cultura e campania>artecard. Il 30 luglio si inizia con “Omaggio a Beethoven” di Sir Antonio Pappano, che dirige l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, nella sua interpretazione della Sinfonia n. 8 in fa maggiore op. 93 e della Sinfonia n. 5 in do minore op. 67. Pappano, che vive tra Londra, Roma e la sua amata Benevento, città di origine della sua famiglia, tra i numerosi riconoscimenti internazionali, lo scorso anno ha ricevuto il Premio Franco Abbiati perché ritenuto in assoluto il miglior direttore d’Orchestra dall’Associazione nazionale critici musicali. 

Il 3 agosto, il Maestro Daniel Oren, che dirige la Filarmonica Giuseppe Verdi di Salerno, proporrà “Summertime”, una serata magica con le arie e le composizioni più famose di Puccini, Verdi, Bizet e due voci straordinarie: il tenore Vittorio Grigolo e il soprano Sonya Yoncheva. Il 13 agosto sarà la volta di Lina Sastri, accompagnata dall’Orchestra Filarmonica salernitana con la direzione del Maestro Antonio Sinagra, che incanterà il pubblico con le melodie napoletane e il recital “Eduardo mio”, dedicato al grande De Filippo. Il “Gala di Plácido Domingo” – evento clou della manifestazione – si terrà il 22 agosto in Piazza di Borbone: un concerto attesissimo per il tenore spagnolo a cui perfino Hollywood si è inchinata, regalandogli la famosa stella sul “Walk of fame”. Ad accompagnarlo saranno Jordi Bernàcer, che dirigerà l’Orchestra Filarmonica Giuseppe Verdi di Salerno, e il soprano Saioa Hernández. Il 12 settembre il programma continua con “Arie d’Opera” con il soprano Carmen Giannattasio, il tenore Saimir Pirgu e l’Orchestra del Teatro di San Carlo diretta da Maurizio Agostini; il 13 la rassegna chiude con “Le quattro stagioni” di Vivaldi, con il Balletto del Teatro di San Carlo, étoile Giuseppe Picone. Tutti gli spettacoli hanno inizio alle ore 21:00. Info e Biglietti su www.unestatedare.it.

Antica Tenuta Il Trignano